Formazione professionale
La qualità dei servizi Sasp è legata, non solo al parco dei mezzi che la società possiede. Tra le sue priorità, l’azienda ha sempre inteso investire sulla formazione del personale viaggiante, in virtù del particolare ruolo che questo deve ricoprire.
La direzione aziendale cura questo aspetto in prima persona, data la delicatezza del compito che gli autisti debbono svolgere. Un ruolo che deve essere quanto più qualificato, quanto maggiori sono le responsabilità che si vanno ad assumere con l’esercizio della professione. Serietà personale ed un’adeguata preparazione professionale, opportunamente certificata, fanno dei nostri autisti professionisti affidabili, aggiornati su ogni normativa che attiene la loro attività e preparati anche dal punto di vista del contatto diretto col pubblico.

  • scarica la certificazione di qualità

Qualifiche del personale
I nostri autisti, oltre alla patente “D” (di cui è dotato anche il personale interno all’officina meccanica), possiedono anche la Carta di Qualificazione Conducente “CQC”. Sono tutti assunti con regolare contratto di lavoro in base al Contratto collettivo nazionale riservato agli Autoferrotranvieri.
Informazione ed addestramento rispetto al ruolo da svolgere sono tra i doveri formativi che l’azienda svolge al momento dell’assunzione del personale, continuando ad affiancarlo in un processo di crescita professionale che duri nel tempo e che lo renda capace di svolgere anche le trasferte più lontane e di lunga durata. Inoltre, ogni dipendente è responsabile del mezzo che gli viene assegnato, per quanto riguarda l’utilizzo, la pulizia e la manutenzione ordinaria del pullman. Questa prassi, adottata in azienda, rende maggiormente responsabili gli autisti nell’ambito della gestione del proprio lavoro, nonché nella cura del mezzo, con il quale svolgono la loro professione. Il perseguimento dei migliori standard di qualità e la passione per la professione ci hanno permesso di diventare il punto di riferimento per coloro che debbono intraprendere un viaggio in pullman, per qualsiasi tipo di esigenza.

Certificazioni
L’azienda ha ottenuto la certificazione di qualità Iso 9001-2008, rilasciata dalla R.i.n.a. ed ogni anno viene sottoposta a severi controlli dei livelli qualitativi del suo operato interno e verso l’utenza. La qualifica, di cui l’azienda Sasp è stata fregiata, dimostra la competitività della società, che garantisce ai clienti, acquisisti e potenziali, una buona gestione organizzativa ed il rispetto dei requisiti indispensabili nell’erogazione dei propri servizi.
La qualità è ormai elemento imprescindibile per il quale la società viene ammessa senza riserve a gare d’appalto, quale protagonista sui mercati nazionali ed internazionali. L’obiettivo aziendale primario è quello dell’efficacia e dell’efficienza nell’erogazione del servizio, con il risultato finale della soddisfazione del cliente. Tra i criteri distintivi della nostra qualità aziendale vanno citati senz’altro la professionalità e l’affidabilità del personale, il comfort dei mezzi e la loro sicurezza, la cortesia del servizio che i nostri dipendenti offrono all’utenza.

Monitoraggio degli standard
La Sasp non si limita ad ambire ai migliori livelli di qualità, ma soprattutto richiede a se stessa un monitoraggio costante dei suoi standard. Per questo ha studiato un apposito questionario di gradimento, riservato alla clientela del noleggio, per migliorare eventuali carenze e per adeguarsi alle efficienze che la modernità richiede. Una qualità che si aggiorna, insomma, al passo con i tempi, oltre ad un chiaro segnale di quanto i nostri clienti vengano posti al centro della considerazione e dell’attività aziendali.

Tutela per l’utenza
Qualità significa per l’azienda Sasp una tutela complessiva dell’utente e dunque provvedere al risarcimento, ogni qual volta se ne verifichino le condizioni, per danni subiti dal passeggero, durante lo svolgimento del servizio offerto, qualora vi sia una dimostrata responsabilità aziendale. Qualità è anche disponibilità nel porre rimedio ad un danno arrecato, in modo che l’utente-passeggero si senta sempre tutelato, anche in situazioni critiche che si dovessero verificare.